Lo sappiamo tutti che l'estate porta euforia, voglia di uscire, allegria. Ci si sente più propensi ad uscire, il caldo ci permette di indossare un abbigliamento più easy, le ragazze e le donne si scoprono, diventano audaci, osano di più, lasciando intravvedere le loro meravigliose ed eccitanti forme. E come sempre accade, l'occasione rende l'uomo ladro, almeno così recita il proverbio. Quindi, senza nessun timore di essere smentiti, l'estate è il periodo degli incontri segreti donna cerca uomo e degli incontri clandestini. Uno dei siti più importanti al mondo per gli incontri occasionali, Gleeden.com, ha fatto un sondaggio approfondito tra un campione di circa 5.000 suoi iscritti, chiedendo loro quali siano le regole fondamentali da seguire per non essere scoperti dal proprio partner, durante una delle tante fughe d'amore che si verificano in estate. Ne è emerso un quadro apparentemente scontato ma molto efficace. Prima regola fondamentale: creare un indirizzo email ad hoc, da riservare solo agli incontri erotici occasionali, da tenere sempre ben nascosto e da non divulgare mai per non essere scoperti. Possibilmente, dotarsi di un secondo telefono cellulare dedicato e, qualora questo non fosse possibile, codificare il numero del nostro partner occasionale con un nome finto, possibilmente di sesso opposto, per non destare sospetti. In questo caso, non fare abbonamenti telefonici con le compagnie che erogano servizi di telefonia ed usare sempre sim ricaricabili per non incappare in spiacevoli controlli. Buona regola, da non sottovalutare mai, è quella di cancellare sempre email, sms e chiamate ricevute dal nostro partner occasionale. Meno tracce si lasciano in giro e meno possibilità di essere scoperti ci sono. Al momento dell'incontro, usare alcune semplici precauzioni per non destare sospetti. Incontrarsi possibilmente a metà strada, in luoghi che non si frequentano abitualmente e dove, probabilmente, non si rischiano incontri imbarazzanti. I luoghi neutri sono ideali: il parco, un luogo affollato, un centro commerciale, insomma fate in modo che l'incontro avvenga in ambienti così privi di identità che ci lasciano il giusto spazio per districarci in caso di situazioni imbarazzanti. Fatto questo, rimane da scegliere il luogo in cui vivere il nostro incontro erotico occasionale. Forse, ancora una volta, l'hotel è il luogo migliore, avendo anche in questo caso la giusta attenzione. Deve essere un posto che non frequentate abitualmente, magari appartato e un po' isolato, insomma non situato in centro città. E poi, dettaglio importantissimo, fatevi sempre fare due ricevute separate. Sempre per una camera singola e non per una camera matrimoniale. Nel caso in cui veniate scoperti, sarà più facile giustificare di aver pernottato in una camera singola piuttosto che in una camera matrimoniale. E comunque, se potete, gettate subito la ricevuta dell'albergo e pagatela cash, senza usare bancomat o carta di credito. Non si sa mai. Una svista potrebbe causarvi molti problemi con il vostro partner ufficiale, seri e spesso insormontabili.